domenica 21 gennaio 2018

Anche questa giornata, iniziata con tanta pioggia, è terminata. Questa mattina, come annunciato, abbiamo celebrato la Divina Liturgia presso la nostra Chiesa Parrocchiale Ortodossa "San Arsenio di Cappadocia" ad Altomonte. 
Da domani il nostro calendario ortodosso ci annuncia che inizia la settimana, che poi sfocerà nella domenica del 28 gennaio, dedicata al passo evangelico del "Pubblicano e del Fariseo".
Così si entra nel Triodion, cioè nel periodo delle quattro settimane in preparazione della Grande e Santa Quaresima, per continuare con la Quaresima e terminare l'8 di Aprile con la Resurrezione del Signore, la Grande e Santa Pasqua di Cristo.
Iniziamo così piano piano, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana a preparare il nostro corpo e il nostro spirito ad affrontare il digiuno quaresimale, con la messa al bando di tutto ciò che nei quaranta giorni di digiuno e astinenza non dovrà essere introdotto nel nostro corpo. 
Ma non dobbiamo solo pensare ad eliminare il cibo, dobbiamo iniziare a dare al nostro spirito quella forza che poi ci sosterrà per tutta la quaresima. Dobbiamo iniziare ad affrontare questo periodo con una preghiera più serrata fatta con continuità e con fede maggiore. 
La preghiera, insieme al Corpo ed al Sangue di Cristo, sono le forze che ci permetteranno di affrontare la nostra vita, ma non soltanto durante il periodo quaresimale, ma durante tutta la nostra esistenza terrena per essere più vicini al nostro Dio e Salvatore. Grazie a loro riusciremo ad allontanare da noi tutte le insidie che il demonio ci semina nel cammino sulla terra. Solo grazie a loro, saremo capaci di mantenere una condotta degna ed appropriata per poter raggiungere ciò che Cristo ha preparato per noi nel suo Regno celeste.
E questo periodo, gradito a Dio, certamente non fiaccherà la nostra esistenza, anzi la fortificherà sempre di più: corpo e spirito, all'unisono, saranno in grado di arrivare alla meta per celebrare degnamente la resurrezione di Cristo Dio.
Domenica prossima, 28 gennaio, saremo per la celebrazione della Divina Liturgia, presso la Parrocchia "San Giovanni di Kronstadt" a Castrovillari. Vi aspetto e nel frattempo vi auguro una benigna settimana con la benedizione e la protezione di Gesù. Amìn !!!



 

martedì 16 gennaio 2018

Comunico a tutte le fedeli e a tutti i fedeli della Santa Chiesa Ortodossa, che giovedi 18 gennaio, vigilia della Santa Theophania del Signore, presso la Chiesa Parrocchiale Ortodossa del Patriarcato di Mosca a Castrovillari, con inizio alle ore 17.00 ci sarà l'ufficiatura delle Ore e del Vespro (Vecernie) con infine la benedizione dell'acqua.
 Vi aspetto pur essendo un giorno feriale.

 Mentre domenica 21 gennaio, con inizio alle ore 10.00, presso la Chiesa Parrocchiale Ortodossa di Altomonte, celebreremo la Divina Liturgia.
Raccomando paternamente a tutti i fedeli di Altomonte e delle zone limitrofe di prendere parte alla Liturgia.
A voi tutti la benedizione del Signore !!!! Amin !!



giovedì 11 gennaio 2018

Programma Liturgiaco Quaresima 2018



РУССКАЯ  ПРАВОСЛАВНАЯ  ЦЕРКОВЬ
МОСКОВСКОГО ПАТРИАРХАТA
ПРАВОСЛАВНЫЙ ХРИСТИАНСКИЙ  ПРИХОД
СВ.  ИОАННА КРОНШТАДТСКОГО
КАСТРОВИЛЛАРИ
 
  PARROCCHIA CRISTIANA ORTODOSSA
PATRIARCATO DI MOSCA
SAN GIOVANNI DI KRONSTADT
CASTROVILLARI  (CS)

CALENDARIO LITURGICO ORTODOSSO
PASQUA   2018

 
Gennaio  

27   S      Vespro (Vecernie)   Ore  17.00
28   D       Domenica del Pubblicano e del Fariseo – Entrata nel Triodion  -  Tono   I
               Luca: 18,10-14       II° Tim.: 3,10-15   
  
Febbraio

03   S       Vespro (Vecernie)   Ore  17.00
04   D      Domenica del Figlio prodigo   -   Tono   II
               Luca 15,11-32        I Cor. : 6,12-20
05   L      Inizia la settimana dei defunti       
              (Ogni sera con inizio alle ore 17.30  Panichida (Parastas) in suffragio dei                                
               Defunti)    
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         10  S     Sabato dei defunti (ore 17.00  Panichida in suffragio dei defunti) – Vespro
11   D     Domenica di Carnevale     -   Tono   III
              Matteo 25,31-46      I° Cor.: 8,8- 9,2
17  S    Commemorazione dei defunti  e  Vespro (vecernie)
18  D     Domenica dei Latticini   -   Tono  IV
              Matteo 6,14-21             Romani 13,11-14,4 
Lunedì 19 febbraio inizio della Santa Quaresima
Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)
Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e I Stasis dell’Inno Akathistos
24   S     Commemorazione dei defunti  e  Vespro (vecernie)
25   D     Domenica  prima di quaresima - dell’Ortodossia   -   Tono   V
                Giovanni 1,43-51       Ebrei 11,24-26,32
Processione con le Sacre Icone
Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)
Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e II Stasis dell’Inno Akathistos
Marzo
03  S      Commemorazione dei defunti  e  Vespro                                                          04  D   Domenica seconda di quaresima – San Gregorio Palamas  -  Tono  VI 
Marco 2,1-12       Ebrei 1,10 – 2,3
Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)
Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e III Stasis dell’Inno Akathistos
10  S    Commemorazione dei defunti  e  Vespro
11   D   Domenica terza di quaresima  -  Adorazione della preziosa e vivificante Croce  
             Tono VII                 
                                   Marco 8,34 – 9,1         Ebrei 4,14 – 5,6
  Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)
Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e IV Stasis dell’Inno Akathistos
17     Commemorazione dei defunti  e  Vespro  
18  D    Domenica quarta di quaresima  -  San Giovanni  Climaco  -  Tono VIII
                          Marco  9,17-31           Ebrei  6,13-20
Lunedì, Martedì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)
Mercoledì
Piccolo Apodipnon (Compieta) e dopo si recita il Grande Canone
di San Andrea di Creta
Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) ed intero Inno Akathistos
24  S     Commemorazione dei defunti  e  Vespro   
25  D    Domenica quinta di quaresima  -  Santa Maria Egiziaca   - Tono   I                                  
                     Marco 10,32-45                 Ebrei 9,11-14

31  S   Sabato di Lazzaro – Vespro (Vecernie) delle Palme   

Aprile

 01  D    Domenica delle Palme – Ingresso di N.S.G.C. a Gerusalemme  
                       Giovanni 12,1-18            Filippesi  12,28   - 13,8
La sera, ore 17.30, ufficatura  del Nimfios  (Mattutino)
INIZIO DELLA GRANDE E SANTA SETTIMANA
(Tutte le ufficiature della Settimana Santa inizieranno alle ore 17.30)
  02  L       La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
  03  M     La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
 04  M     La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
 05  G     Mattutino e 12 evangeli
06  V    Ufficio delle Grandi Ore e Epitafios Trinos 
             (Sante sofferenze del Signore) - Processione
07 S     Mattutino di Pasqua
  08  D                      PASQUA  DI  RISURREZIONE
DIVINA  LITURGIA    ORE  10.00
ХРИСТОС ВОСКРЕСЕ     ВОИСТИННУ ВОСКРЕСЕ
                                     HRISTOS A ÎNVIAT    ADEVARAT A ÎNVIAT
                                   CRISTO Ė RISORTO   VERAMENTE Ė RISORTO
                                    KRISTOS ANESTI        ALITHOS ANESTI
KRISHTI U NGJALLË   VIRTETA U NGJALLË
A TUTTI  I  FEDELI  ORTODOSSI
B U O N A   P A S Q U A
Ваша во Христе  (In Cristo)
Padre  Giovanni  Capparelli

mercoledì 10 gennaio 2018

Настоятель Русского Православного Прихода в честь Святого Праведного Иоанна Кронштадского - палаццо Галло, площадь Викторио Эммануэля II, город Кастровиллари; СООБЩАЕТ всем православным прихожанам Московского Патриархата - в четверг 18 января 2018 года в навечерие Богоявления Господня будут служиться Часы и Великое освященние воды в 17.00



Epifania 2018

Il parrocco della Chiesa Ortodossa Russa "San Giovanni di Kronstadt" - Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II - Castrovillari, COMUNICA a tutti i fedeli ortodossi del Patriarcato di Mosca che giovedi 18 gennaio 2018, vigilia della Santa Epifania, con inizio alle ore 17.00 sarà celebrato il Grande e Santo Vespro (Vecernie) con al termine la benedizione delle acque.



venerdì 29 dicembre 2017

Care Fedeli e Cari Fedeli della Santa Chiesa Ortodossa del circondario del Pollino, chiudiamo il 2017 partecipando domenica 31 dicembre alla Divina Liturgia che sarà celebrata presso la Parrocchia Ortodossa, Palazzo Gallo/Piazza Vittorio Em. II, a Castrovillari con inizio alle ore 9,30 circa.
Dimentichiamo per un momento tutte le nostre preoccupazioni umane, terrene e personali, rifuggiamoci tra le braccia del nostro Signore Gesù Cristo, il nostro Padre celeste, il Medico per eccellenza, il nostro vero e unico protettore e con infinita umiltà inchiniamoci a Lui per chiedere che il nuovo anno, che sta per arrivare, sia veramente migliore di quello che oramai è agli sgoccioli.
Per un istante mettiamo da parte tutte le nostre preoccupazioni, anzi mettiamole ai sui piedi, donandole a Lui perchè si ricordi di tutti noi e dal cielo ci invii la sua benevolenza, il suo amore, la sua benedizione, il suo perdono e la sua protezione.
Mettiamoci in testa, una buona volta, che le Feste che la Santa Chiesa propone ai suoi Figli, non sono soltanto momenti di svago gastronomico e mangereccio, ma sono momenti di comunione da passare insieme nella Casa del Signore insieme a tutti i nostri Cari che ci hanno lasciato per il Regno di Dio e che noi ogni volta li ricordiamo nella Liturgia, insieme ai Santi raffigurati nelle Ikone, insieme agli Angeli, insieme alla Genitrice di Dio ed insieme al Verbo fatto carne.
Il divertimento, la goduria dei piatti, quelli li assaporiamo ogni santo giorno, mentre l'incontro con il Signore è stabilito nel giorno a Lui dedicato, cioè la domenica e le altre feste comandate.
Se noi facciamo delle feste di tutta l'erba un fascio e pensiamo solamente alle cose terrene, ai divertimenti, alle mangiate pantagrueliche, dimenticandoci del nostro Creatore, cosa potremmo aspettarci da Lui quando, in momenti di afflizione, ci dovessimo rivolgere per chiedere protezione ed aiuto????
E cosa possiamo aspettarci, nonostante la sua Madre intercede per noi, nel momento dell'apertura del nostro libro dove ci sono tutti i momenti vissuti su questa terra???
Sicuramente ci sbatterà in faccia tutto ciò che abbiamo fatto di buono, ma specialmente ciò che abbiamo fatto spostando il nostro baricentro terreno verso le mollezze ed i piaceri che il demonio ci ha fatto vedere ed a cui non siamo stati in grado di allontanarci.                                                                                 Ricordiamoci che Lui, da noi, non si aspetta grandi cose, ma il minimo indispensabile per riuscire a raggiungere il meno indegnamente possibile, la poltrona che ha già preparato per noi, nel suo Regno, già prima che nascessimo. Quindi, almeno la domenica, tutti insieme  raggiungiamo la sua casa e assaporiamo le pietanze che ha preparato per noi nell’invitarci a questo pranzo domenicale. Lui ci aspetta a braccia aperte, desidera che noi gli andiamo incontro come figli, che pur avendo smarrito la retta via, ci accostiamo a lui ed essere accolti nella sua casa, come lo fu il Figlio prodigo.
Se invece pensiamo solamente ai divertimenti, alle abbuffate, ai piaceri, ai sollazzi, alle abbronzature, alle passeggiate, sarà inutile alla fine batterci il petto chiedendo perdono. Sicuramente ci risponderà: “Ma io non vi ho mai visto in casa mia, pur avendovi invitati. Quindi non vi conosco per questo raggiungete il regno di colui che vi ha ammaliato durante la vita” !!!!
A corona di questo 2017, il mio pensiero giunge a voi tutti, quale padre spirituale, con l’augurio che il nuovo anno sia migliore e più proficuo di quello passato e che i desideri che esprimeremo si realizzino, senza tralasciare di avere nel nostro cuore un angolino dove ci sia sempre l’IKONA di Cristo.  BUON ANNO!!!  

mercoledì 27 dicembre 2017

Figlie e Figli della Santa Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca o di coloro che seguono il calendario "Giuliano", desidero ricordarvi che domenica 31 (secondo il calendario civile), saremo regolarmente a Castrovillari per la celebrazione della Divina Liturgia domenicale, sempre alle ore 9,30 circa.
Invece per ciò che concerne la Festività Ortodossa della (NOSTRA) Natività del Signore Gesù Cristo, l'Emmanuele, il mio invito rivolto agli ortodossi del vecchio calendario, è che la Divina Liturgia sarà celebrata presso la Chiesa Parrocchiale "San Giovanni di Kronstadt", Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II, a Castrovillari con inizio alle ore 9,30 circa il giorno 7 gennaio 2018.
Voglio a questo punto ricordarvi, che in tutta la provincia di Cosenza, l'UNICA Chiesa Ortodossa Russa, del Patriarcato di Mosca, l'unica che durante l'anno segue il calendario giuliano cioè il vostro, dedicata al Grande Santo di Kronstadt, GIOVANNI, non si trova nè a Cosenza o zone limitrofe e neanche in altri posti della Provincia cosentina, l'unica chiesa Russa, ripeto, è a Castrovillari.
Il consiglio, dell'unico Prete del Patriarcato di Mosca nella provincia cosentina, è quello di affluire, nel giorno della Festa della nascita del Signore presso la VOSTRA Chiesa di appartenenza, unica Chiesa riconosciuta come appartenente al Patriarcato di Mosca sotta la guida del Vescovo Matteo.
Non abbadonate, non rinnegate , non voltate la faccia alla Chiesa del VOSTRO Patriarcato, ma rimatele fedeli come se foste nella vostra terra di origine, che sicuramente non abbandonereste per seguire altre Chiese, altre sirene o altre chimere.
In attesa di festeggiare tutti insieme, il 7 gennaio 2018, la Nascita dell'Emmanuele, vi auguro giorni felici sotto la benedizione e la protezione di Cristo nostro Salvatore !!! Amin !!!